L’eccellenza delle arance moro di questo periodo

Buongiorno,
scusandomi per il ritardo, dovuto a problemi con l’homebanking, invio copia del bonifico effettuato stamani per la spedizione di arance del 19 gennaio scorso.
Mi piace segnalare che questa volta non ho trovato manomessa la cassa e quindi il peso totale corrispondeva a quanto pattuito. Evento che avviene raramente….
Penso che questo dipenda soprattutto dal fatto che avete usato una cassa leggermente più piccola (più bassa) delle precedenti. Questo fa si che non rimangono quasi spazi liberi all’interno e risulta più difficile “spingere accidentalemente” le pareti di masonite (che cedono sempre molto facilmente) e a questo punto chiunque può (sempre accidentalmente…) introdurre la manina…
Spero che questo metodo (cassette più piccole), venga mantenuto anche in futuro. Se poi poteste anche utilizzare graffe più lunghe (magari ribattute alla fine) per  giuntare le pareti ai montanti, almeno questo tipo di furti sarebbe scongiurato…
Grazie per l’attenzione. E scusate la pedanteria, ma il mio intento è comunque quello di agevolarvi nel mantenere un servizio che sia pari alla bontà del vostro prodotto.
Già perchè in tutto questo mi sono dimenticato di complimentarmi per l’eccellenza delle arance moro di questo periodo: magari piccole, ma di buccia fine, polpose ,belle rosse e profumatissime…Nella vostra pubblicità insistete a dire che sono adatte per le spremute, per me il massimo godimento è mangiarmele a morsi (e pazienza se un po’ di succo mi cola sulla barba….)
Grazie ancora e a presto per un nuovo ordine.
Cordialmente Alessandro – 27/01/2015 Roma (RM)