Omaggio a Luigi Pirandello al teatro dell’Angelo.

L’Associazione Il Cenacolo dei viaggiatori, presieduta da Giuseppe Ibrido, rende omaggio al grande scrittore e drammaturgo siciliano Luigi Pirandello con uno spettacolo rappresentato dalla Compagnia di Antonello Avallone in “L’uomo,la bestia e la virtù” che si svolgerà la sera del 28 marzo alle ore 19,30 al Teatro dell’Angelo di Roma (Via Simone di Saint Bon 19).

E’ prevista una presentazione della professoressa di Letteratura teatrale italiana Franca Angelini e un saluto del nipote dello scrittore Pierluigi Pirandello, nonché una degustazione di prodotti tipici siciliani.

L’evento costituirà, infatti, una occasione per la Comunità dei siciliani residenti nella Capitale e per gli amanti della Sicilia di ritrovarsi e di provare i sapori dell’Isola offerti dalla Casa Vinicola Villa Carumé di Salemi (per i vini), dall’azienda agricola di Lentini (Siracusa) di Michele Fisicaro e Giuseppe Carpagnano (per le arance), nonché del Ristorante ‘Trattoria (a Roma in Via Pozzo delle Cornacchie 25) che farà degustare la sua celebre Caponata ed il Cous-cous.

Per informazioni tel. 0644234698

Con grande soddisfazione sono a comunicarLe che a partire dal 13  Dicembre inizierò a raccogliere le primizie della pregiata varietà Moro.

Devo confessarLe che quest’anno la produzione è come lo scorso anno al top e questo grazie anche a Lei che mi ha dato coraggio con i suoi acquisti nella scorsa campagna, invogliandomi ad investire ancor di più per ottenere un prodotto sempre più buono.

Nonostante gli svariati aumenti che ho subito nella conduzione dei miei impianti sia per l’aumento sui carburanti indispensabili per la zappatura, e sia sull’energia elettrica indispensabile per l’irrigazione, anche quest’anno manterrò invariati i prezzi.

Pertanto, se lo desidera può prenotarsi sin d’ora.

Avendo programmato l’inizio della raccolta per questo fine settimana, questa mattina ho ripetuto il controllo della maturazione che a mio avviso non era necessario stante lo stato di maturazione già accertato la scorsa settimana e che già a distanza di otto giorni doveva presentarsi idonea per consentirne la raccolta.
Purtroppo l’eccessivo caldo della scorsa settimana ne ha vistosamente rallentato la maturazione, stante che l’arancia matura con il freddo.
Constatato ciò, anche se qualcosa di maturo già pende dagli alberi, dovendomi anche avvalere in questa prima fase di raccolta, da manodopera di terzi che operano a cottimo e non stanno li a scegliere i prodotti più maturi, ho preferito postagare l’inizio della raccolta, per evitare di ingabbiare agrumi immaturi, anche se le arance sotto l’aspetto del gusto ci sono quasi, mi dispiacerebbe molto ricevere qualche sua possibile lamentela se nella cassa rinverrebe delle arance nello stato di maturazione rappresentato nella foto che le ho inviato in allegato, ove appare chiaramente che l’arancia è appena pizzicata dal colore rosso nell’interno.
Pertanto, Le chiedo di avere ancora un pò di bontà ad aspettare altri otto giorni, sarebbe un peccato raccogliere adesso. anancia_tb_64x64